22.10.11

A quanto pare chi ha subito separazioni dalle figure di riferimento poi non risolte,
da adulto si comporterà come da bambino: o proverà indifferenza o un maniacale bisogno di attaccamento al ricomparire della figura di riferimento.

Quante volte ci è accaduto di sntire che in amor vince chi fugge?

Tutto ciò, come il preferire gli stronzi, come l'efficacia di trattare male qualcuno ne provoca l'inatteso attaccamento...

Tutto ciò deriva da un lutto infantile
non elaborato...
Per lutto si intende
la sepazione anche temporanea
dalla mamma.

Quindi è invece cresciuto senza interruzioni nel legame affettivo
solo chi sa che se la persona non c'è fisicamente non vuol dire che non tornerà più...

E' sano chi sa che se viene trattato male
la cosa giusta da fare
non è attaccarsi di più
ma rendersi indipendenti
e rompere il legame.

Quiante volte avete fatto finta di niente a telefonate e ad sms
e vi siete ritrovate subissate di telefonate preoccupate e/o regali?
Siamo tutti o quasi tutti
figli di separazioni dalle ns madri...

E solo pochi hanno elaborato questo distacco...

In amore, sapere questa cosa, o un'arma.....

Dice che quando la mamma ritorna genera nel bambino il bisgno di presenza costante di lei...

Armi... Strategie, tanto si sa che l'amore non basta...

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page