6.11.05

"Pacco"

Sono andata a prenedere un pacco
proveniente dalla Russia.

I pulmini si fermano tutti tra PIazza Cinquecento
e Piazza Repubblica.

Non so quanti pacchi,
connotati
o da un numero
o dal nome del destinatario.

Io avevo solo la targa del pulmino
ed il nome del destinatario.

Tutti russi.

Ero l'unica italiana.
Sotto l'acqua.

Dopo circa 20? di ricerche
ed una gentilissima ragazza
che mi ha tradotto
che non lo trovavano,
finalmento lo trovano.

Un sistema arcaico,
con quaderni a quadretti
e inchiostro,
ma abbastanza funzionante.

NOn oso immaginare quanti soldi ci si facciano su.

Una vita di merda.

3 gg di viaggio dalla russia
a Roma.

Unico punto di contatto tra i loro
che sono qui
ed i loro
che sono lĂ .

Devastante.

MI sento svuotata.
Tanto che ho chiamato
mio fratello
e l'ho invitato a pranzo.

Io, che spendo 340 euro per il mio
coniglietto e loro che stanno qui per alzare
qualche soldo.

Uno fa di tutto per non vedere,
maccazzo: che vita di merda per tanta gente...

=_="

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page