13.4.06

"Attrice"

Lunedì sera
sono andata
in un "laboratorio
teatrale".

Proprio laboratorio.

Gli serviva una donna.
Perchè un personaggio
era rimasto senza attrice.

Non gli interessava
se fossi o meno
capace
di recitare.

Gli serviva una donna
e basta.

E così sono andata.

HO sentito
di cosa si trattava.

E' una commedia degli equivoci
scritta da due degli attori
ed in via di completamento.

La mia parte è quella
di una donna
che in scena si defila
continuamente.
Che parla in modo sommesso
e lento.
Che custodisce un grande
segreto e che, per questo,
la costringe agli angoli.

Compare davvero solo verso
la fine della rappresentazione.

Ho una parte scritta male,
peraltro, perchè i miei
dialoghi
sono surreali e falsi.

Ho accettato.

Proprio perchè mi si chiede
di essere totalmente diversa da me.

L'impegno economico
è minimo (12 euro al mese).
L'impegno di tempo
è considerevole
(il lunedì dalle 21 alle 00:00).

Ma accetterò.
Ho già accettato.

Dicono che
andremo in scena
a maggio.

Mah.

=___="

^________________^

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page