2.10.09

"Amarezza"

Sì, per un bel po' di strane coincidenze
che vanno a sfavorire "me", ma soprattutto a favorire
chi non ne merita i benefici, solo perchè non ne ha bisogno.

Mi riferisco al lavoro, ovvio.
E siccome si tratta di una situazione immodificabile,
devo mettermi l'anima in pace ed accettarla.
E basta.

Difficile da accettare, sia il beneficio non necessario
per altri, sia il "non ricevuto" per me.

I risultati parlano chiaro.
E non posso neanche rivendicare
o asserire di essere
quella che lavora di più di altri
o meglio di altri, perchè
i dati parlano chiaro, lo ripeto.

L?amarezza deriva da una sconfitta
non meritata.
Un colpo stupendo che finisce un millimetro
fuori... ma è pur sempre fuori.

UN matchball lottatissimo,
dove sono io quella che cede il punto.

NOn è solo una sconfitta.
NOn è solo questione di competitività,
o almeno non credo.

Sento però fortissimo il bisogno di riconoscimento
del mio lavoro, bisogno che non credo
verrà riconosciuto da chicchessia.

SE non da me stessa.

Sono io l'unico consapevole
che senza dio me
molti non avrebbero avuto i risultati
che hanno avuto.

Però è come se la sorte si fosse abbattuta
... cazzate, non me la voglio tirare,
non voglio neanche pensarlo che
il destino, il caso abbia concertato
per farmi lavorare quasi solo per il team.

Quando è quasi esclusivamente così.

Comunque... devo accettarlo e basta.

Di positivo c'e' che c'e' stata
una redistribuzione equa, da quest'anno
di scuole, per numero dico,
popi vai a sapèere per qualità... però
chissà che, sfruttando tutte le potenzialità,
non riesca ad avere risultati anche io?

Dicevo... oggi pomeriggio rientro.
E stasera andrò alla cena al Circolo.
NOn voglio litigare.
NOn voglio discutere.
Voglio solo sentire "benvoluta" e circondata
"d'affetto", come sempre, quando vado lì :)
Voglio che sia qualcun altro
ad occuparsi di me,
perchè oggi ho bisogno di mollare le redini
e di farmi "comandare" e di "appoggiarmi".

Sono stanca.
S lo vedrò domani.
Olimpia stasera.
non ho bisogno neanche di tensioni di alcun genere...

Casa dolce casa...

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page