18.6.10

"Uscita"

Ho perso.
Ieri sera, contro il numero 1 o due del TSC.

6-2, 7-6.

All'inizio del secondo set ho pensato:
come ho fatto quei due game?
giocandogli sul rovescio.

oh... a parte quando serviva lui,
game in cui avevo più difficoltà,
per via della sua battuta,
comunque forte,
avevo trovato la strategia giusta.

Inoltre, avendo lui il rovescio più scarso,
gli facevo il gioco a sfondamento
su quel lato:
dritti di affondo lungolinea,
approcci in back,
palle basse e sporche.

Anche sul dritto soffriva il back e poi per coprire il rovescio
lasciacva libero tutto il suo lato destro del campo
e così qualche volta
l'ho infilato con il mio back...

La cosa più bella che ho fatto
è stato andare avanti.

Palla lunga sul rovescio e come vedevo che era lunga abbastanza
andavo avanti a giocare una volèè...
per chiudere il punto...

peccato che su una decina punti sia riuscita a fare punto
solo una volta.

Tutte le altre volte ho mandato la palla non so bene dove ne' come...
:(((((

ERa tutto giusto...
coraggiosa e grintosa come sempre...

UN leone in campo.
UNa lucidità ed una malizia
che nessuno ha lì dentro...

perchè nessuno lì dentro
ha giocato tante partite quante ne ho giocate io....

Ho ceduto fisicamente
... perchè cazzo... io stessa mi sono stupita di quanto fossi forte...

Lo sai che io non sono una che si vanta
e se ti dico che ieri sera
se mi fossi svegliata un po' prima
forse avrei potuto vincere
non esagero...

Lui si è fatto prendere dal moto d'orgoglio
di non poter perdere con una donna
(Figuriamoci!!!)
e quindi ad un certo punto è diventato ancora più aggressivo,
ma ha buttato via una marea di palle...

Insomma,
sono uscita fuori
una volta tanto
perdente
ma con una convinzione così forte
dentro di me
di aver giocato bene...
che sono felice ancora adesso...

:)

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page