29.5.15

tasse

Ieri pomeriggio, temendo la scadenza per la dichiarazione dei redditi,
mi sono attaccata al telefono e sonob riuscita a prendere appuntamento per il 25 giugno (la scadenza è il 3 luglio).

la centralinista mi ha detto però che prima possibile dovevo delegare il caf e così stamattina mi sono recata alla sede del caf dove vado da anni e ho consegnato la fotocopia del mio documento e compilato la delega.

poi, senza avere la più pallida idea di cosa stessi chiedendo, ho chiesto se potevo prendere appuntamento per fare la TASI e la ragazza della reception mi ha detto: "e perchè non la fa adesso visto che scade il 18 gugno?"

Rispondo che non avevo con me nessun documento e la tia mi dice che a loro non serve nulla, perchè sono già cliente.

Aspetto un'ora, ma poi in 3 minuti mi stampano l'F24.
Pago il servizio (10 sghei).
Saluto e ringrazio (checcculo!).

Esco e faccio prelievo di 150 sghei.
Vado in Banca e pago l'F24 della prima rata della TASI.
La secondsa scade a dicembre 2015.
Vattela a ricordare.

Scrupolo - fifa: nel 2014 avrò pagato entrambe le rate?

Arrivo a casa e tra le mie ricevute trovo:
 - IMU 2013 pagata in una unica rata (pare)
 - TASI 2014 pagate entrambe le rate.
 - ... la Tari... uhm... pagate entrambe le rate del 2013...
ma il 2014?
e il 2015?

Chiamo l'ama (per fortuna avevo il loro bollettino del 2013) e mi dicono di registrarmi al sito perchè lì vedo tutto: pagato e insolito.
Risulta tutto ok. ma del 2014 della TARI nessuna notizia.
per di più le due rate del 2013 a me risultano pagate e a loro no.

prendo appuntamento online con l'ama roma il 18 giugno alle 10.

Però non ci si capisce nulla.
per fortuna sembra che on line molte cose vadano bene.

Però, il Governo non ti ci fa capire un cazzo.
Da IMU diventa TASI.
Da TARES diventa TARI.
sempre due rate, una scade a giugno pare e l'altra a dicembre, pare.

Tutto 'sto scherzo mi è già costato 160 euri.

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page