23.1.17

ego e abalietà

Ero stata brava ad aver fatto uno splendido piano di comunicazione
ma non avevo considerato che il mondo non gira intorno a me...

peccato, perchè con un po' di malizia in più adesso avrei intanto almeno 3 adesioni o quattro e avrei potuto iniziare, quando c'erano c'erano... invece adesso ho solo 1 ok quasi definitivo, cui farò un bel corso individuale di consapevolezza.

che non mi pare per niente male. ... :)

sarebbe il mio primo cliente! ma quanto gli faccio pagare? e dove glielo faccio? mah...

il seminario di fine anno mi ha uccisa, tanto che sono a casa, stasera...a riposare...mangio normalmente,
visto che sono due sere che ho problemi digestivi...

Mi riprenderò, ma per il momento, Sara a parte, a cui, se mi spiegherà, dirò cosa è accaduto, non voglio avere più nulla a che fare con loro.

Mi ferisce molto quel non essere stata ascoltata ancora per una volta, considerata come inesistente. forse è stata la cosa che più di tutte mi ha amareggiata, ferita. alle mie proposte venivo sistematicanente ignorata. lo dico io, no; lo dice tizio, sì. come la storia delle mani... si fottessero tutti ...almeno per ora...

gente con cui non voglio avere a che fare. Falsi. ...che tristezza.

E poi l'atteggiamento codardo di chi non ha combattuto al mio fianco ed ha preferito darsela a gambe, piuttosto che portare a termine la fatica fatta...o la figura fatta, fino in fondo...

Dai... poi...apertura e chiusura inesistenti... da ridere...

va beh... mi guardo un film...che è meglio...




0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page