10.4.03

" Pecoraro Scanio "

Sì, proprio lui...

Deputato dei Verdi, se non sbaglio; ex ministro dell'agricoltura
( o simili ) in periodo di mucca pazza; attivissimo, oggi, contro
la guerra, ... mi piace.

Erano i tempi in cui andavo a Salerno con il treno
qualche mese fa... e, quel giorno, stavo tornando a roma.

Alla stazione di Salerno vedo Pecoraro Scanio con un
assistente aspettare il treno.
Lo so che è napoletano e che probabilmente stava semplicemente
rientrando a lavoro...ma..
Con mia somma sorpresa ho apprezzato questo atto di
civiltà, di puro rispetto del ruolo che noi tutti gli abbiamo
dato, votandolo.

Il primo, forse l'unico parlamentare, a non usare mezzi
"piu' veloci" ( e/o più costosi ) per muoversi sul territorio.

Stavo quasi per andare a dirgli " Treno???? Complimenti! "
Certo ...era un Eurostar, probabilmente è salito in prima classe...
ma...hai visto mai tu un altro parlamentare non approfittare
dei priviligi a loro accordati dal loro ruolo istituzioale?

IO no!

Solo ultimamente, un altro parlamentare, mi ha colpito:
Franceschini, della Margherita ( sempre se non sbaglio ).

Beh... l'ho visto dietro a Montecitorio, un paio di volte e la prima
stava accompagnando la figlia a scuola, mano nella mano,
lui e lei e basta: nessuna auto blu, nessuna scorta:
un uomo con la figlia.

Ora: già, per quello che dice, non mi dispiace (ed a prescindere
dal partito a cui appartiene), ma vederlo così,
semplicemente UOMO,
come Pecoraro Scanio, non puo' non far aumentare la stima
che posso provare per un politico.

Vengo al punto.

Baghdad è stata "liberata" e l'unico che ha fatto un serio
commento al fatto è stato Pecoraro Scanio:
ha parlato di morti e di una guerra che non si
doveva fare.

Gli americani, intanto, con la faccia come il c..., presidiano l'albergo
che hanno bombardato... e continuano a dire che l'hanno fatto
perchè c'erano dei cecchini...

C'e' modo e modo di fare informazione.
Come c'e' modo e modo di fare politica.
C' e' modo e modo di fare il politico.

E' una scelta.
Fortunatamente c'e' chi sceglie bene.


A domani,
Maggie

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page