1.4.03

Statistiche

Non sto facendo finta di non vedere, di non sentire.
O almeno credo

Seguo questo “film della guerra" come posso: alla radio,
in TV, sui giornali.

Non commento perché lo sai come la penso.
Rischierei una lapidazione, come Amina

Poveraccia anche lei…destinata a morire tre volte
Una volta è già morta quando la condannarono.
Poi è morta di nuovo due giorni fa quando le hanno detto
che verrà lapidata; poi morirà il giorno in cui la lapideranno…

Una vera tortura…

Comunque…
Di questa guerra una cosa cerco di ignorare.
Una cosa piccola. Un numero.
Le statistiche.
Cerco di non sentire le notizie riguardanti i morti.

Il numero di morti.
Il numero di soldati anglo-americani.
Il numero di soldati iracheni.
Il numero di civili iracheni.

Soprattutto quest’ultimo numero cerco di non sentire.
Perché solo a sentire il numero di soldati angloamericani
morti dal primo giorno…mi viene l’acido.

Non posso pensare che la trasparenza dell’informazione
sia così chiara e forte solo da un lato…

E’ questo che cerco di ignorare.

Cerco di non carpire notizie su quante, di quelle buste per i cadaveri,
ordinate da Bush prima di entrare in guerra, siano state utilizzate…

E non voglio vedere nemmeno quella povera gente che si scanna
per avere gli “aiuti” provenienti dai “paesi liberatori”

Mi fa talmente male, mi fa venire talmente tanto acido…
che preferisco tapparmi gli occhi e le orecchie

Sì…vorrei essere indifferente a tutto cio’
...passarci sopra,
come se potessi volare alto…
e, dall’alto, non vedere i dettagli…

Si contano i giorni di guerra...
Questo mi colpisce: il conteggio dei giorni di guerra.
Come un pugno, dritto allo stomaco.

Vorrei non poter ascoltare, non poter vedere,
non poter leggere…

Sembra un film… uno di quelli che non guardo MAI volentieri.
Figurasi se guardo questo…che è reale…

Lanci la prima pietra chi è SENZA peccato

Lascio a te decidere chi sia da lapidare...

Maggie


1 Commenti:

Alle giovedì, 03 luglio, 2008 , Anonymous Anonimo ha detto...

La guerra è la prosecuzione della politica con mezzi diversi

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page