5.7.06

"Dispersione"

Ho iniziato a scrivere il blog
per esercitarmi nella scrittura
e nella scrittura sul web.

Poi è diventato un piacevole momento
di stop, di introversione, di ritrovamento di me stessa.
Di contatto con me.

Poi è diventato un punto di incontro
e di conoscenza, divertente e e sociale,
con altri bloggers.

Poi è tornato ad essere il mio diario.
Un po' per me ed un po' per te.

Ho sempre pensato che fosse speciale.

Mi accorgo, però,
che ultimamente,
l'ho trascurato.

Non nella frequenza.
Non nei contenuti.

Ma nella qualità dei contenuti.

Il bello è che
non ricordo, oggi come alora,
cosa scrivo, già un momento dopo
che l'ho fatto.

Il brutto è che spesso le persone
credono di trovare in me
quello che vedono qui, ma io mica lo so
se c'e' o no...

Però, in un post di ieri (ragnatele)
ed in quello intitolato "egghey"
ho ritrovato
me stessa.
la mia vena ironica.
la mia creatività.

Mi sono piaciuti molto.

Certo, non tutti i giorni
posso essere così in contatto
con me ne' posso scrivere
tutti i giorni
post così divertenti
o "creativi".

però vorrei restare (o tornare)
a far sì che il post tornasse ad essere
il mio momento di contatto con me stessa.

E non un compitino.

Lo devo a me stessa.

Che rallento.

^___^

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page