5.1.07

"Martina"

Un'emozione forte, stamattina.

Leggevo un articolo, nostalgico e
smielato, sulla Navratilova, sulle
sue lotte, vittorie e sconfitte (poche).

Su quanto ha sofferto e gioito.

Andando controcorrente ed affrontando
i borghesismi e le ipocrisie per vivere
ed accettare la sua diversità.

La foto la ritrae in posa per giocare un rovescio.
Lei, mancina, in ottima posizione tecnica.

Ho sentito un cazzotto
alla bocca dello stomaco.

Merda.

Occhi lucidi.
Pianto.

Stamattina mi sono cancellata da Meetic
e sabato vado al Sant'Agnese tennis Club
o ad iscrivermi o a dare un'occhiata
ai "soci"...

Il tennis è parte di me.

Non c'e' verso.

2 Commenti:

Alle venerdì, 05 gennaio, 2007 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ricominci dalle palle, insomma!!! Brava, il tennis fa parte di te, è margherita!!! Buon ricomincio******
S.

 
Alle venerdì, 05 gennaio, 2007 , Blogger krepa ha detto...

anch'io ho fatto tennis un anno perchè avevo problemi di respirazione per giocare a calcio...ma meglio lasciar perdare
ero un giovane agassi

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page