16.5.07

"L'ultima seduta"

Come l'ultima sigaretta?

Sono stata brava, dopotutto,
a chiedere ciò che voglio.

oggi, e l0avevo dimenticata,
ultima seduta dallo psicologo.

ero tesa perchè avrei dovuto dirgli sin da subito
che era l'ultima e confermargli
quanato già gli avevo detto,
ma la seduta è andata avanti, bella, come sempre.

Ho rifiutato "la penna"
ma gli esercizi per darmi stabilità
"Margherita: lei ha bisogno di stabilità!"
sono stati bellissimi...
tanto che m'e' venuto da piangere...

e l'ultimo esercizio?

bellissimo.

Sono tornata bambina
quando papà la sera
ogni tanto
mi rimboccava le coprte
e mi faceva quasi asfissiare...

Quando ha preso l'agenda e mi ha chiesto
quando ci saremmo rivisti
ho dovuto tirar fuori il coraggio
e chiudere.

Ho tentennato,
ma siamo rimasti d'accordo che se avessi bisogno
posso chiamarlo.

Venerdì vado a Perugia, fino a sabato, da sola,
come i matti,
per lavoro.

Vado al convegno per web master cattolici.
Spero almeno di riuscire a fare un po' di sane pubbliche relazioni...
in realòtà non ci andrei.
il solo pensiero mi fa innervosire...

Domani dovrebbero venire a Roma
alcuni ragazzi incontrati nel tour Molise...
Spero di avere il coraggio di stare loro vicina
senza grossi imbarazzi,
cosa per me abbastanza difficile...

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page