4.12.08

"Progredire"

Ecco la parola.

Stavo progredendo, capendo le cose da fare
nei tempi giusti, apprendendo dagli errori
e riprogrammando le azioni.

In economia è un concetto che viene espresso
nella programmazione a breve, medio e lungo termine.

In politica, ci si lamenta del fatto che i governi non funzionano.
Dipende, il più delle volte, dal tempo che non viene dato,
perchè cambiamo governo dopo un anno.

Nei costi, le cosidette economie di scala
derivano dal fatto che nel lungo periodo i costi medi
si riducono fino a diventare quasi una costante...
Nel lungo periodo però...

E' come se qualòsiasi processo di crescita, nella sua progressione,
tenga conto del tempo che deve scorrere,
affinchè i dati possano maturare.

Un temp necessario ai fini della crescita.

Invece no.

Giusto ieri ti dicevo che finalmente avevo trovato
o stavol trovando un senso al mio lavoro... e oggi invece
mi dicono che cambiamo di nuovo strategia ed azione.

Tanto siccome mi oppongo a tutto ed a tutti
alla fine quello che dico non viene neanche preso in considerazione.
E se ne fregano tutti.

E va bene.

Si ricomincia da capo. siamo sempre in fase di rodaggio.

Non se ne esce...

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page