20.4.10

"Mi rompo il cazzo"

Per fare l'Urografia perfusionale devo portare
le seguenti analisi:
azotemia
glicemia
creatinemia
elettroforesi proteica
VES

e poi anche un elettrocardiogramma.

L?impegnativa dell'urologo non basta.
DEvo andare dal mio medico di base e farmi fare da lui
l'impenhativa per analisi del sangue ed elettrocvardiogramma.
Pioi richiamare il CUP per fissare per l'elettrocardiogramma
ed andare direttamente al laboeratorio analisi per farmi fare poi le analisi.

Tutto ciò al minimo costo di 40 euro
solo per la urografia perfusionale
e poi non so quanto per analisi ed elettrocardiogramma.

Per non parlare del mancato lavoro, quindi tutti soldi
che i permessi mi toglieranno.

La tentazione di mandare tutto a fare in culo è forte.

Adesso mi cerco su internet a che accidenti serve questa urografia perfusuionale.
Ho la vaga imèpressione che serva solo a vedere ciò che l'ecografia ha già fatto.
Ma non farà invece quello che serve: capire se le due nocchie nel mio rene dx
sono pericolose o meno.

e quindi è tutto un cazzo.
TAnto vale la pena che me li faccio bombardare e basta.

E se poi bombardati scendono
mi viene da ridere...
perchè ogni pezzo che scende potrebbe tanto fare male...

la mia pazienza ha già toccato un limite...

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page