13.7.10

"Un uomo in casa"

Mi ha contattata un uomo
per la camera.

42 anni.
dall'email sembra simpatico.

Gli ho detto no, adducendo come motivazione
che avere una persona in casa estranea è già limitante.
figuriamoci poi se uomo.

in realtà per me sarebbe indifferente.

alle brutte quasi quasi gli dico di sì.

lo dico a stefano e chiedo il suo permesso
o agisco di testa mia? visto che casa è la mia?

non è un atto di sfida e ripeto
io glio ho già detto di no.

penso poi a quanto mi piaccia circolare per casa
in mutande o poco vestita e figurati davvero
quanto sarei limitata...

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page