14.12.10

"Aggiornata"

Non avendo TV e da poco neanche la radio
(ho spostato i mobili in cucina e lo stereo
non ha più modo di avere prese utili)
ero un po' fuori dal mondo.

Così fuori dal mondo che
ieri ero convinta che
oggi
avessi l'esame
quando invece è domani...

Comunque, domenica
dopo aver fatto le pulizie
ho deciso di mettere lo stereo in bagno
e così adesso
la mattina
riesco anche a sentire il radiogiornale.

Radio1, radio2 e radio3 già
ordinate già e memorizzate.

E così stamattina ho sentito i commenti
dei nostri politici, di destra e di sinistra,
oggi, il giorno della votazione
della fiducia al Governo.

C'e' anche qualche imbecille
che ha il coraggio di dire:
"ma perchè dovrebbe dimettersi?"

Io oggi non solo spero che il Governo prenda la sfiducia,
ma spero che crolli proprio tutto,
che si vada alle Elezioni
e così io possa votare il partito più a sinistra possibile.

La mia amica Alessia
che è tornata dagli States, in particolare
da New York,
l'unica cosa che mi ha riferito
è il senso di ordine che regna.

ordine in atto
non per volontà
ma per sistemi di controllo
sempre presenti.

Resta pur sempre
controllo e ordine.

Ho bisogno di ordine,
di rispetto.

Ieri ho chiamato lì'Univ. Nettuno ed ho chiesto una specie di preventivo.

Attendo le altre richieste info che ho inviato.
Voglio proprio vedere se e cosa accade.

Non riesco ad uscire dalle sabbie mobili in cui rischio di morire.

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page