10.1.11

"Progetti pericolosi"
  • Sarà che ieri sera ho deciso di iniziare una nondieta per un mese, con tanto di programma di ginnastichina mattutina;
  • sarà che lo psicotico (psicologo) del circolo dell'altro giorno mi ha detto che il mio lato destro è quello femminile e che io sto cercando di ucciderlo (lo stiramento alla gamba, l'occhio destro con l'orazarolo, ed altri acciacchi a destra) ...e che l'avrei sognato;
  • sarà che sto studiando il ricordo e l'influenza dell'immaginazione sulla affidabilità del ricordo...
che stanotte ho fatto un sogno
a dir poco suggestivo e così tanto
che per un bel pezzo sono stata convinta
davvero
di
aver ucciso qualcuno...

Il bello è che nel sogno non mi vedo che lo faccio,
ma mi sono svegliata con la
"certezza" che avevo commesso qualche mostruosità
e che l'avevo passata liscia...

e così ho pensato alle mie mostruosità compiute:
  • bugie dette a buon fine,
  • pillole del giorno dopo,
  • l'uccisione del mio lato femminile,
  • il non vedermi mai bella,
...

e poi ho pensato che effettivamente io
mi uccido
ogni volta che nego la mia esistenza.
quindi:
  • quando faccio cose che non voglio
  • quando faccio cose che devo
  • o anche quando non faccio più cose che dovevo fare
e per senso di colpa mi sento "cattiva" lo stesso...

Stanotte, ho tardato a riaddormentarmi,
forte com'era la certezza che io avessi davvero
"ucciso" qualcuno...e che avessi rimosso l'operato...

Robba da matti ragazzi...

:/

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page