31.7.12

"Un mese di ferie"

Ebbene sì. Per forza, ma alla fine ben venga, ho oltre un mese di ferie: da domani, primo agosto, al 2 settembre ... la cosa non può che farmi piacere, ma mi preoccupa anche un po'. Come sapete, devo preparare l'esame, l'ultimo, di Psicofisiologia, che darò il 18 settembre. ma devo anche finire il libro "INtelligenza emotiva" di Goleman, per scegliere il titolo della tesi. e poi iniziare a cercare roba in giro. In più, non voglio stare troppo a casa, perchè tanto a casa studio poco a male. e poi ho voglia di vedere il mare. ed ho voglia del fresco della montagna. ma non i voglio allontanare troppo da Roma... da casa mia. Anche S sembra stia optando per il restare e non partire, nè da solo nè con i suoi amici, ma non credo resterà come dice. va bene. Può anche andare da solo se crede... Non vorrei solo che i giorni passassero senza alcuna consapevolezza.. che òle ore passassero in preda al nulla... vorrei vivere e sentire almeno un po' di questi giorni di stacco dal lavoro... e di "attacco" a me... Certe volte guardo S e ancora non ci credo che staremo insieme per tutto il resto della nostra vita. Non ci credo perchè sembra così "giovane" rispetto a me... io che sono più grande di lui di soli 2 anni o 3... Solo me e la morte nel tuo futuro è il suo modo carinissimo di dirmi che staremo insieme per sempre... :)))) Vedremo ... però ho proprio voglia di mare... non di sabbia... di onde, di acqua leggera... non di sale, ma di sole, non di caldo, ma di brezza marina sulla pelle... :)

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page