9.2.13

"Mia madre"

inutili recriminazioni,
inutili ricordi,
che fanno solo crescere il rancore,
la rabbia, la delusione.

Eppure, di mia madre,
non ho un ricordo affettuso,
mai.

Ho solo ricordi di "correzioni",
uno dolorosissimo di svilimento.

Anche mio padre non c'e' andato liscio...
però almeno qualche affezione me la faceva...

Come mai oggi questi ricordi?

Chiunque, quando vede l'ottimo rapporto
che ho con adolescenti di qualsiasi età,
mi chiede perchè non faccio figli
e che aspetto.

quando dico loro che non ne voglio fare
e spiego imiei motivi, difficilmente
trovo un vero ascolto.

tutti cercano di farmi cambiare idea.

Eppure non la cambio,
anzi... più passa il tempo e più mi convinco
che non ne voglio.

Troppo dolore nel mio passato.


Facciamoli fare agli altri,
i figli. meglio così.

cerchiamo solo di invecchiare
conservando il più possibile dignità
e spirito critico.

tutt il resto non conta.

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page