29.4.03

" C'e' sportivo e sportivo "

Te lo ricordi Pistolesi?
Claudio Pistolesi?
Dai!... possibile?

Giocatore della nazionale Italiana tennis?
Un pallettaro senza infamia e senza lode,
uno qualsiasi...

Beh... L'ho rivisto domenica scorsa e penso ancora
che se lo rivedessi gli direi che è un "pallonaro"...
Mamma mia ... sono rimasta indignata dal suo comportamento!

Pistolesi gioca, sì ancora, come componente della squadra
del Villa Aurelia Sporting Club.
Singolarista.
In occasione di un incontro a squadre tra circoli di tennis.

Pistoleri … Del 66, con una quindicina di kili in piu', ipertropfico,
invecchiato e pesante...

Inizia il match: Augusto Salustri vs Claudio Pistolesi.

Questo Salustri è un nanetto, testa di cerino,
( come l'ha chiamato il pubblico ), ma
di tennis sa il fatto suo...
Lo conosco perchè è un coetaneo di mio fratello piccolo Filippo
ed hanno giocato tante volte insieme e contro..:)

Inizia il match: Salustri vs Pistolesi.

Primo set: 0-6 dopo 10 minuti.

Salustri non ci sta capendo un cavolo, ma ho fiducia in lui.
Sembra stia studiando l'avversario....
Pistolesi ha perso profondità nei colpi, potenza, regolarità…

Contrariamente a quello che Augusto Salustri pensava, Pistolesi
è piu' che abbordabile...
E vedere Pistolesi boccheggiare dopo uno scambio, poi,
e' uno stimolo considerevole...

Secondo set: 2-2
Salustri ha preso le misure dell'avversario:
- lo sposta e gli gioca sul dritto, che rischia di piu' ed è quindi piu' falloso,
- lo chiama a rete e lo passa...

insomma: una tattica complessa, ma di tutto rispetto!
Tuttocervello!

3-3.
Salustri è adrenalico.

E' sotto di un set, ma si sente di aver acchiappato l'avversario
e lo sto macinando.

Colpo di scena.
Pistolesi si ferma.
Chiama i 3 minuti ( tempo per chiamare il dottore ):
sembra in difficioltà.
Si toglie scarpa e calzettone. Non si capisce cos'abbia.
Salustri si distrae, ma cerca di restare il piu' concentrato possibile.

Inutile dire che in questi casi, chi è in rimonta è pericoloso.

Se raccogliere una palla in 5 minuti, o allacciarsi le scarpe ogni
tre minuti, puo' servire per distarre l'avversario ultracarico
...beh... ben venga ogni strategia distraente..

E Pistolesi sa il fatto suo... si lamenta... perde malissimo il secondo
set: 6-3, lamentandosi continuamente: continua la sua recita...

Terzo ed ultimo set.
Pistolesi prosegue nella sua pantomima per un game,
richiama i 3 minuti... prende tempo.

Augusto si distrae e stavolta gli è letale:
ha avuto anche un po’ paura di vincere…
quando vedi che l’avversario è battibile, ti rilassi… ti calmi…

Pistolesi, come se fosse dopato ed immemore dell'acciacco
paventato, sembra tornato a 10 anni fa...

Finisce 6-2 per Pistolesi.

Punteggio definitivo:
Pistolesi si aggiudica l'incontro per 6-0, 3-6, 6-2.

1) non c'e' peggior sportivo di chi gioca a tennis .
Per un tennista non esiste partecipare, ma solo vincere.

2) L'importante è anche il fine, non il mezzo,
ma a parte tutto, Pistolotto, non ti vergogni a ricorrere
a questi mezzucci?
Infangare la tua memoria storica?
fare una figura di merda ( ehm! ) nel tuo circolo e con uno che
rispetto a te di tennis ne ha vissuto un quarto?

Un pallonaro così non l'avevo mai visto.

A fine match gli stavo per chiedere
" non fa piu' male il piede? "

E comunque, dall’alto degli spalti, da cui tifavo per Augusto,
ho fatto un casino come nessun altro!!!
:)

Al solito...!!!!!
:DDDDD

a domani

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page