3.2.04

" I crepuscolari "

Dopo il post sulle spille da balia, adesso parlare delle stampelle
mi fa tanto sentire una "Crepuscolare"...
Mamma mia quanto li odiavo i Crepuscolari,
loro e con le loro piccole gioie della vita...

Eppure, stamattina, quando ho dovuto stendere il bucato,
cosa di per se già non belissima e poi fatta di matttina,
appena svegli, ancora meno... ho notato una cosa che
mi ha messa di buon umore...subito!

2 Lenzuola, due federe e 3 camicie.
Due di Cazzafrullo ed una mia.

Il problema delle camicie è di lunga data.
Dipendesse da me, non stirerei mai,
se non quando è strettamente necessario.
Per cui, stendo le camicie sulle stampelle
e poi passano direttamente nell'armadio.

Insomma, stamattina cercavo u na stampella a
cui appendere la mia camicia e non ne trovavo una.

Prima ho pensato:
" Bisognerà comprare altre stampelle, assurdo!!!"

Poi sono andata in camera mia, dove c'e' il mio armadio.
Lo apro e prendo una delle due stampelle libere.

Guardo la stampella, mentre appendo la camicia, e...
leggo
"Belfe".

Come BELFE?

Io non ho mai comprato un capo BELFE.
In tutta la mia vita, giuro!

Come è arrivata qui questa stampella?
Dove l'ho presa?
Da dove arriva questa stampella?

Bah...

:DDDDDDDD

Ma tu ci pensi che anche le stampelle hanno una loro vita.
Che passano di armadio in armadio e
che spesso passano di famiglia in famiglia?

Prova a vedere le stampelle del tuo armadio
e cercane qualcuna di sicura nonprovenienza interna...

e poi dimmi se non ho ragione!!!!

OK?

Fammi sapere!!!

Have a nice day!!!

Maggie


0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page