18.5.04

" Del Papa e delle Olimpiadi "

Il Papa dice che i "cristiani cattolici
non devono sposare i mussulmani".

IL CIO, il comitato olimpico,
ha stabilito che i "transessuali
possono partecipare alle Olimpiadi".

Mi domando,
a questo punto,
in che mondo viviamo.

IO, che credo in Dio, nell'amore verso il prossimo,
nel rispetto del prossimo, non posso credere
a quello che sento.

Non condivido molte scelte del Papa
e di tutti coloro che seguono,
senza ragionare, senza mettere in dubbio nulla,
quello che dice, detta.

Come mi domando chi sia il CIO per poter dire
se i transessuali possano partecipare o meno.
Chi puo' o noj puo' partecipare.
L'unica cosa che dovrebbe essere valutata
sono le capacità atletiche.
Stpo. Fine. Null'altro.

Mi domando chi abbia sollevato la questione.

Dovrebbe essere
automatico che devono poter partecipare.
Punto.

Non che possono.

Poi dici che fai un figlio.

Con quale senso di responsabilità
lo metti al mondo,
in questo mondo?

Che amarezza...

:/

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page