13.8.04

" Una settimana nel passato...aggiornato "

Le generazionei precedenti e successive alla mia
hanno tutte qualche figlio in più.

Io, e quelli della mia generazione,
siamo tutti ancora scapoli.

ma fa un certo effetto essere l'unica donna
a non aver ancora fatto figli
o ad essersi almeno sposata.

Qui, il calo demografico, non si nemmeno cosa sia.

E mentre ieri assistevo mia nipote in piscina,
un ragazzino, alto meno di un metro,
mi ha "adocchiata" con fare seducente...

Tsè!
:/

Tutti mi vedono più bella.
Molti non mi riconoscono.
Altri, dopo avermi sentita parlare, dicono:
"non è cambiata pe' gniente!"...

meno male...

Con piacere ho rivisto la ragazza che mi chiamava meggolina.
E con estremo piacere ho rivisto una donna, una roccia in verità, di donna...a cui ho sempre voluto bene, per la schiettezza e per la simil veduta della vita: sport, vita, gioia di vivere.

Ci rivedremo tra chissà quanto...ma non fa niente.

Anche a velletri, la piga dei divorzi ha preso piede,
ma, contrariamente a quanto avviene nella capitale, l'uomo divorsùziato o separato, non indugia in paure o premure di alcun genere...

Sarà che in campagna la vita scorre più visibilmente
sotto gli occhi di tutti...

E perdere tempo prezioso è uno spreco notevole...

:)

Torno nella mia adorata Roma al più tardi domani!
:))

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page