27.7.04

" Impatto "

Da ieri mattina, i cambiamenti avvenuti sono già diversi.

Niente più cappuccino la mattina.
Niente più giornale.
Niente più spesucce varie.
Tagliare qualsiasi spesa inutile.

Chiedere a papà se posso mettermi uno studente in casa.

Mandare i curricula alle società da cercare su pagine gialle o su internet.
Comprare i francobolli.
Spedire.

A casa stampare i curricula ed imbustarli.
Comprare carta meno costosa e buste.

Accettare qualsiasi lavoro, sì, tranne che venditore o telemarketing...
forse il telemarketing sì, ma solo quello "dignitoso".

Ricomprare "Lavorare a Roma e nel lazio".

Fare emailing a tutti gli amici
ed avvisare che sono disoccupata da ottobre.

MI aspetta una decisone grande da prendere:
sopravvivere o vivere.

Fino ad ora ho vissuto: 24 ore su 24 ero felice.
facevo il lavoro che adoravo/adoro
e poi a casa con le mie cose, i miei amici.
adesso cosa accadrà?

E anche qui, non riesco ancora a credere ,
sebbene lo sapessi da tempo,
che tutto questo sta succendendo a me.

Cosa io debba fare della mia vita
mi è davvero del tutto oscuro
.

v_v

 

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page