26.1.05

" Schemi "

Che a calcetto ci fossero gli schemi, lo sapevo.
Capisco anche la funzione dello schema ed il perchè.

ma davvero mi sembra che questa gente
pretenda di far fare
a delle ragazze
il passo più lungo della gamba...

Comunque, ci sto.
Sbaglio?
Abbasso la testa e cerco di migliorare.
ok.

Ed è stata dura.

ma da quanto tempo
non mi accadeva che qualcuno
mi dicesse di fare le cose
e io dovessi ubbidire per forza?

da quanto tempo non mi accadeva di sbagliare
e di dover rendere conto ad un'intera squadra???

Da una parte ho rosicato.
Sì.
Mi sembrava davvero non solo di dover fare sforzi,
ma che alla fine fossero anche inutili.

ma poii ho pensato:
"margherì: piantala di fare la ragazzina
di 2 anni e mettiti lì a lavorare e zitta!!!"

Un moto d'orgoglio.
mi sono sentita forte.
Tanto che mi sono autorizzata a "rispondere".

Io, che sono una pippa.
Ma come mi permetto!!!

Fly down!!!

Umile, chiaro???

Sei una pippa.

E se l'allenatore dice che sbagli,
devo stare zitta
e basta.
perchè sbagli.
E' inutile che ti giustifichi.

Non serve a nessuno.
E nessuno ti ascolta.

Mi farà bene
questa esperienza del calcetto.
Mi farà bene.

perchè mi fa già bene.

Devo solo imparare
che non sto a casa mia
o che non sto giocando a tennis.

Che ci sono persone
che dipendono da me.
E che io dipendo da loro.

E non può che farmi bene.

ne sono convinta!

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page