4.3.05

" Anti Curriculum "

Cioè quello che ti è accaduto
e in realtà cosa volevo fare.

Inizia da oggi il mio viaggio nel mio
anti Curriculum Vitae.

E comincio esattamente a bomba,
e cioè quando ho iniziato a giocare a tennis.

Perchè nessuno inizia a praticare uno
sport così, solo per il piacerle di farlo,
se viene intrapreso a livello agonistico.

Io volevo fare i tornei e quanto le invidiavo
le mie amiche quando tornavano dai tornei
ai quali i loro padri le accompagnavano
ed ai quali il mio non poteva accompagnarmi...

E così ho iniziato una carriera sportiva "in casa":
sono diventata forte e di più delle mie due
amiche, limitandomi ad allenarmi quanto loro,
facendo partite con chiunque, maschio o femmina
che fosse.

Solo che loro avevano i riconoscimenti ufficiali:
coppe e classifica. IO niente di tutto ciò.
Per cui loro erano forti, io no.

E così, quando ho finalmente potuto
andare ai tornei da sola,
è stata una bella vittoria.

Sono state belle vittorie, perchè quasi
ovunque andassi a fare tornei, quasi
sempre mi sono piazzata tra le
prime quattro...

Anche perchè le mie amiche si erano, nel
frattempo, fermate, mentre io invece
ancora giocavo e tanto e bane...

anzi meglio...

Quindi sì: volevo fare i tornei di tennis,
e li ho fatti... ma forse troppo tardi...

Soprattutto, passata l'età per sfondare,
decisi di diventare forte, fino a diventare C1:
la classifica minima per essere ciò
che ho iniziato a sognare poi:
una maestra federale di tennis.

Ma questa è un'altra storia.

Buon week end!
Maggie
nb: E sempre Forza Napoli!!!

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page