30.3.06

"Scena di una mattina"

Stamattina brusco risveglio.
Alle 6.
Dovevo accompagnare mio fratello
a Fiumicino.

Andiamo e torno.
Parcheggio.
Sono le 7:05.

Bar: caffè.
Edicola: giornale.
Fioraio: nn mazzo di margherite (2,50 euro).
Conad: latte e fette biscottate.

Arrivo a casa.
metto su il latte.
Vado fare le coccole a Girello.
Mi prende e mi dimentico il latte
che sale e esce dal tegamino
e sporca il fornello pulito.
Pulisco.

Apparecchio:
tovaglietta,
margherite in bella vista,
giornale,
fette biscottate gentilini
e la marmellata di limoni.
Latte e cacao caldo
mentre leggo il giornale.

leggo solo i due editoriali:
Gad lerner e Ezio Mauro.

Doccia.

Poi, il momento "match" tra Trottola e Girello.
Anche oggi
stanno vicini
senza fare scatti, senza
aggredirsi.

^___^

Poi li divido.

Mi vesto.
Mi lavo.
Mi trucco.

Esco.

me l'immaginavo
così
la mia colazione
stamattina
e l'ho fatta così.
Tipo film.

Credevo che
la frase con cui
mi dicono
che la vita è fatta
di piccole cose
fosse una stronzata.
Detta da chi
non arriva all'uva.

Invece è proprio vero.

O forse non arrivo all'uva.

^___^

Buon giovedì!

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page