20.6.06

"Disperata"

Ieri, ad un certo punto,
mentre stavo lavorando e dopo
l'ennesima riunione del cazzo
in cui mi ero sentita stupida
e inadeguata, ero alla mia scrivania.

Disperata, perchè tutto era fuori
dal mio controllo. Mi ero portata
alcune cose a casa, sabato,
per rimettermi al passo... e
al mio ritorno in ateneo,
lunedì, mi avevano già sorpassata...

Ho resistito, ma alla fine
ho chiesto udienza
al mio capo.

Gli ho chiesto tutto quanto
e poi mi sono confidata
su un'ulteriore elemento.

HO paura di rivolgermi
ad un collega, perchè
per qualsivoglia motivo
io mi rivolga a lui, lui
mi risponde sempre o no
o mi risponde male.

E non mi piace sentirmi
così.

Comunque, sto pensando
anche di disdire la cena per venerdì.

Sono in fase di ripresa.

Mi sto organizzando.

L'importante è riprendere,
un minimo,
le fila delle cose da fare.

Ce la faccio.

^___^

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page