22.9.06

"Senza fondo"

Ieri ho saputo
che qui a lavoro
una delle pedine "laiche"
è saltata.

Mi sono sentita sprofondare.

Ho sentito di cadere
e di non trovare ne' il fondo,
ne' qualcosa a cui aggrapparmi.

Infatti stanotte
ho sognato proprio
dio perdere anche
l'ultimo "rametto"
di riefrimento.

E' strano come
a volte le decisioni
si impongono da sole...

Stentavo a mandare i cv
e stentavo perchè non sapevo
e non so
più
cosa voglio fare davvero.

Stentavo nel decidere
ma 3 cv li avevo intanto spediti
in 3 gg... ad aziende a me vicine
per "mansioni"...

Stentavo
e
adesso invece
mi tocca
agire.

Agire.

Anche oggi,
dovevo prendere una decisione
importante, che avrebbe fatto soffrire
una persona a cui tengo molto
e che stentavo a prendere.

Erano, sono, due settimane, che
mangio di più, che sono più nervosa.

del solito.

E invece stamattina
la pressione della decisione
mi ha fatto parlare con me stessa.

Credevo d'aver bisogno di scrivere
per vedere tutto nero su bianco
e invece
è bastato
parlarmi
ad alta voce
tre minuti
ed ecco che la mia vocina è uscita.

E' stato un attimo.

E ho capito.

Tutto il resto è fumo.

Mi sento disorientata.

Ma anche no.

3 Commenti:

Alle venerdì, 22 settembre, 2006 , Anonymous Anonimo ha detto...

....tremo....

U.I.

 
Alle sabato, 23 settembre, 2006 , Anonymous CR42Falco ha detto...

Finalmente ci sono i commenti!!!

 
Alle sabato, 23 settembre, 2006 , Blogger margherita ha detto...

Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page