10.4.07

"Estraneità"

Stamattina
recandomi alla stazione tuscolana
per andare a lavoro
ho sentito
una strana sensazione
di "estraneità" e una emozione:
"cosa sto facendo? dove sto andando?"

Alla risposta, mi sono sentita
triste, affranta...

A lavoro ho parlato con il capo

il quale mni ha chiesto, da adulta quale ono,
di trovare una via di mezzo di interagire con i miei colleghi
per quanto riguarda il web... non me losso "filae" così... di fronte
all'ostacolo, oggettivo, di impossibilità di comunicare
con il mio collega...

un banco di prova
per cui voglio "allenarmi"
prima della prossima settimana...

Ieri a Pasquetta mi sono brucuiata tutto
il viso... :)

Sono stata bene, ma mi sento tanto triste.
E sola.

I cv inviati non hanno dato risultati.
Il M, l'associazione che mi aveva chiamata per fare il colloquio,
non mi ha richiamata. domani ribatto alla porta, ma non so perdonarmi
di aver rimandato ...

per fortuna, non partirò per Napoli... o almeno sembra...
domani lo saprò con certezza... alla peggio
lo rinvirerò al 7 maggio... ma non mi va di partire...
NOn mi va...

SEmpre più forte, in me, una voce...
"voglio cambiare!"

Mi cerco un lavoro qualsiasi
e lascio o resto lì finchè non trovo
IL mio lavoro?

=___="

Nel frattempo, batto i 60 kg!

^___^

3 Commenti:

Alle mercoledì, 11 aprile, 2007 , Anonymous Anonimo ha detto...

l'ultima volta che "ho voluto cambiare a tutti i costi" ho ridotto le mie entrate del 50% ed aumentato i miei problemi del 100%... mi sto (forse) rimettendo in linea di galleggiamento ora dopo 2 anni...

Così tanto per una botta di buon umore ;-)

Loogut

 
Alle mercoledì, 11 aprile, 2007 , Anonymous un tipo positivo ha detto...

l'ultima volta che ho cambiato ho aumentato le mie entrate e ridotto i miei problemi...non prima di essermi fatto un po' di mesi di vacanza..
Se senti di cambiare...cambia, senza aspettare chissa' quale opportunita'. Il tempo libero che avrai per guardarti attorno, ti svelera' un'altra realta'.

 
Alle mercoledì, 11 aprile, 2007 , Blogger Sabrina ha detto...

comincia con lo sforzarti di cercare di interagire con il collega.... magari non è osì imposibile... e aspetta... un lavoro ce l'hai... per quanto non ti dia il massimo è pur sempre qualcosa che si avvicina al TUO lavoro... no?

Bacioni, S***

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page