21.6.07

"Sogno"

Ho sognato di un uomo
che mi piaceva
e che
ad un certo punto
mi fa venire
"magistralmente".

Ed era anche carino.

E poi ho sognato
di essere su una costa
tipoi quella amalfitana
con mio padre
in macchina
ed ho sognato
che ad un certo punto
ad una curva in discesa,
la macchina sbanda verso
sinistra
e cade nel vuoto.

Una sensazione fortissima
di volare
e di stare per morire,
con mio padre al fianco.

La scogliera era alta
per cui ho fatto questi tre pensieri
mentre volavo.

Sto volando,
sta accadendo,
sto per morire.

Ieri sera ho visto
"Il destino nel nome".
Bello.
Voto: 7.

1 Commenti:

Alle giovedì, 21 giugno, 2007 , Blogger Sabrina ha detto...

non c'è (psicanaliticamente parlando) molta differenza fra il primo e il secondo sogno, il volare si sa è spesso inconsciamente rppresentazione del godimento (uhm:)))))


PS: Eventualmente il 30 posso stare da te?

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page