24.10.07

"Il potere dell'alcool"

E' enorme
su di me dico...

Sono rientrata a casa adesso
e mi sento come se mi avessero
sventrata....

Avrei fatto l'amore con questo tipo
se non fosse che ho il cilco
e l'idea di fare l'amore con un tipo qualsiasi
con il cilo mi ha fernata
ma santocielo...

Santo cielo...

L?avrei fatto...

Bacia in modo stupendo
mai invasivo ma sensuale
e lento...
un languore lento
che
accompagnato dall'alcool
diventa una bomba
rimasta inesplosa...

Ero al buio dei lampioni
nel rischio di essere arrestata
per ati osceni in luogo pubblico
... enon mi fregava niente
se non il ciclo
come unico muro
di stop...

Lui carino
sì ...

Secondo me
era ed è stato l'alcool
perchè non credo
che in tempi e momenti diversi
l'avrei notato...

Ero rallentata anch'io...
bellissimo...

preda di una lentezza
che ancor ora
è padrona di me...

Uno spettacolo...

Solo il suo odore non mi piaceva...
Buono ma non mi piaceva..

=____="

Benedetto ciclo...
^____^

^____________^

4 Commenti:

Alle mercoledì, 24 ottobre, 2007 , Blogger Sabrina ha detto...

Goderti le sensazioni positive e basta, no eh? Stai a guardà l'odore? Buono ma non mi piaceva... ma che ti importa? è un odore!!!!
Atti osceni in luogo pubblico: Ora ci devi dire che facevate:)))))*

 
Alle mercoledì, 24 ottobre, 2007 , Anonymous Anonimo ha detto...

lo vedi che avevo more solito ragione
An. c. an. n. e'

 
Alle mercoledì, 24 ottobre, 2007 , Anonymous Anonimo ha detto...

si vede bene che avevi bevuto: il cilco, il cilo. E chissà che alito che avevi... ;-)

 
Alle giovedì, 06 marzo, 2008 , Anonymous Anonimo ha detto...

Che schifo. Proprio la classica sfigata che perde inibizione con l'alcool

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page