21.12.07

"Dalle 6:18 alle 0:18"

Beh...
Sveglia alle sei per andare in una scuola a Morlupo
alle 8:30.

Torno a roma
a lavoro e ci resto fino alle 20:30
con tanto di riunione di 4 ore.

Poi cena con i colleghi di auguri.

Torno a casa adesso.

Oggi ho lavorato dalle 6
alle 00:00.

Quante ore sono?

E in riunione esce fuori
che litigo con tutti,
che mi sono beccata non una
ma bens' 4 cazziate
e tutte da diretti superiori
delle quali sono una reale
ma a quanto pare se c'e' un capo che cazzia
lui
ha sempre ragione)
(ovviamente ho espresso il mio parere
contrario)
e che sono negativa da un anno
e che mi davo dare una calmata.

Inoltre c'e' stata la riorganizzazione
delle mansioni e
oltre al lavoro di front office
(che adesso faccio da sola e mi trovo benissimo),
nel back office rientro nel Customer Relationship management,
e sono fuori dal web... se non per le newsletter
che continuo a far partire io.

I dettagli
(cose che avrei dovuto fare io
ma che invece non dovevo fare io
ma per le quali
io
mi prendo la cazziata)
sono dettagli.

Va tutto bene.

E tutto sempre per 980 euro netti mese.

Cosa altro devo far accadere
affinchè io mi decida a capire
cosa voglio fare della mia vita?

Cosa?

Buon week end!
MAggie
Nb: sempre Forza Napoli!!! :)

6 Commenti:

Alle venerdì, 21 dicembre, 2007 , Anonymous Anonimo ha detto...

Dicono che bisogna accontentarsi e non aspettarsi niente di più di quello che si ha.... perché c'è SEMPRE chi sta peggio Meg...

buon we a te e auguroni*************

Sabry

 
Alle venerdì, 21 dicembre, 2007 , Anonymous Anonimo ha detto...

Chi è causa del suo mal pianga sè stesso

 
Alle venerdì, 21 dicembre, 2007 , Anonymous Anonimo ha detto...

bhè indicativo il tuo "devo far accadere"... forse prendere atto che non controlli tutto ti aiuterebbe a concentrarti su quello che puoi modificare. Qualcuno ha detto "Dio aiutami ad accettare quello che non posso cambiare ed a lottare per ciò che posso cambiare. Ma soprattutto aiutami a distinguere cosa posso cambiare da quello che non posso cambiare!"

Forza Vesuvio

 
Alle venerdì, 21 dicembre, 2007 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ciao Margherita,

nell'augurarti un SANTO Natale nella pace di Cristo Signore, volevo dirti se non avessi pensato che magari qualcuno del tuo ufficio legge il tuo blog e quindi sa tutto di te (anche quello che non dovrebbe sapere)?

Ciao,R.

 
Alle venerdì, 21 dicembre, 2007 , Anonymous Anonimo ha detto...

"volevo dirti se non avessi pensato" ossia anche con buona pace di Dante e dell'accademia della Crusca oltre che di nostro Signore ha ha ha ha

 
Alle venerdì, 21 dicembre, 2007 , Anonymous bestio ha detto...

forza napoli sempre sempre sempre ...
ed in +:
AUGURI!!

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page