6.9.08

"Segnalazioni"

Durante questo mese di vacanze
ho letto ma anche non troppo...

Alla fine sono riuscita a finire "Lord Jim"
di Conrad. Bello, porca l'oca, soprattutto l'inizio...
Ma poi rallenta e inesorabilmente perde d'interesse...
Ma bello anche quando rallenta...ed è l'unico motivo
per cui l'ho finito... Voto: 7+.
Alcune descrizioni del mare sono a dir poco affascinanti...

Poi. tipo in due giorni ho letto Gogol "Tara's Bulba".
Un romanzo epico... Pochi ingredienti
ben miscelati, direi... Ho anche pianto, alla fine...
Sembra, in parte, di leggere l'Iliade...
Cruento e forte, quanto delicato ...
Voto: 7 e 1/2.
A questo punto seguirà "I racconti"... se ce la faccio...
Ma punto a "I fratelli Karamazov"...

Prima di andare via da Formentera avevo iniziato
"Mattatoio n. 5" di Vonneguth.
Beh... a dir poco strano,
è antiamericano al 3000%...
Storia strana, scritto strano...
Tutto strano, ma voto: 7 e 1/2.

Due giorni fa ho iniziato
Roth "L'inganno".
Tutto dialogato...
Sembra interessante...
Dirotti...

:)

Comprati e da leggere mi restano:
"Margherita dolce vita" di Benni,
del quale è il primo libro che leggerei;
Dostoevsky "Ricordi dal sottosuolo"
e "Cronoca di una morte annunciata" di
Garcìa Màrquez... senza fretta...

1 Commenti:

Alle lunedì, 08 settembre, 2008 , Anonymous Anonimo ha detto...

molto meglio quelli da leggere, di sicuro una narrativa più "moderna"...

Baci, sab***

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page