19.5.09

"Fanculo"

Incredibile stanotte
cosa sono riuscita a partorire.

Ero ansiosissima
e alla fine i miei sogni/pensieri
si sono concentrati su due cose.

Innanzitutto la corsa.
ma mi rendo conto che anche il secondo pensiero
ha le stesse origini e fondamenta.

venerdì ho corso,
poi sabato ho giocato a tennis due ore
e domenica avrei dovuto correre
ma un brutto mal di testa mattutino
e la Race for the cure poi
(8 km a piedi) mi hanno convinta a
non correre ed a saltare "un turno".

Lo sai quanto sono rigida e quanto poco
mi perdono quando non sono perfetta no?
ebbene...mi sentivo così in colpa
per non aver corso domenica
che ho pensato: va beh...corro lunedì...
ma poi lunedì mattina (o lunedì notte) ho pensato
"va beh...dai corro martedì,
cos' mercoled' gioco a tennis
e giovedì sono precisa"...

Stanotte ero terrorizzata dal non alzarmi,
dalla paura di fallire,
dalla paura di abbandonare questa cosa,
dalla paura di fallire.

E quest'ansia me la sono portata anche mentre correvo,
perchè avevo paura di fermarmi,
di rinunciare, di fare pensieri negativi.

Invece ho corso, tutti e 32 i minuti.

Pensa tu.

Madonna santa...

Ho il terrore di fare un altro sbaglio,.
di non essere abbastanza forte, abbastanza abbastanza...

uhm...

2 Commenti:

Alle mercoledì, 20 maggio, 2009 , Anonymous Anonimo ha detto...

Non credo tu abbia paura di fallire nella corsa ma forse in altre cose...credo che sarebbe più piacevole per te sentirti più fliessibile e meno rigida con te stessa. Non devi vincere premi ogni giorno, ma semplicemente fare le cose che ti fanno stare bene.
Baci,
Linda

 
Alle mercoledì, 20 maggio, 2009 , Anonymous Anonimo ha detto...

w la saluppa

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page