10.12.09

"Inglese, spagnolo o psicologia?"

In Egitto quasi sempre parlavo io.
In Egitto, quasi sempre capivo quello che mi si diceva.
In Egitto spesso non mi capivano.

Ma l'inglese di base penso di saperlo e mi scoccia
perdere questo sapere, soprattutto in vista del fatto che
sono bastati pochi giorni per darmi più sicurezza...
E mi piace da morire il problema che ogni volta che
devo dire qualcosa di trovare soluzioni alternative al problema "sinonimi"...

Ma anche lo spagnolo mi piace molto...
e ti ricordi quante volte ti ho detto
che secondo me io e la spagna abbiamo qualcosa in comune?
Una vita precedente vissuta lì...
Non so...
E quindi vorrei tentare un corso per parlarlo...
ma dove caspita lo prendo il tempo/denaro?

E soprattutto la sessione d'esami di psicologia
a cui sono iscritta si avvicina e a tutto
dovrei pensare tranne che a cazeggiare con altre cose...

Qyuindi la scelta è obbligata e
mi tocca studiare... pedagogia, ecc ecc...

Ma, in fondo alla mia mente, c'e' sempre quel bel libro
rosso, pieno di grammatica inglese, che ho in uno
dei miei scaffali di libri in casa,
spesso aperto, iniziato e poi mai terminato...

:)

1 Commenti:

Alle venerdì, 11 dicembre, 2009 , Anonymous Anonimo ha detto...

quando si dice avere le idee chiare!!! ma a quarantanni non hai un cazzo di meglio da fare??? boh....e poi li chiamano bamboccioni....

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page