11.11.09

"Elastico"

Negli ultimi 3 anni, avendo avuto a casa
una coinquilina ho dovuto restringere
i miei spazi, me stessa.

Questa volta, mi ero "ristretta" e tanto.
Avevo trovato spazi in cui restringermi,
ed eliminato spazi inutilizzati da far
usare all'altro.

Non poter circolare per casa nuda,
o non poter accendere la radio perchè
non sei sola, vedere ristretti i tuoi spazi...

E dire che la scelta di prendere una persona
all'inizio fu dettata proprio dal non voler
diventare una che poi non è più in grado di restringersi,
dalla paura di diventare un orso che gira olitario
e felice per tutta la sua foresta.

Adesso, a forza di starnmene ristretta,
ho difficoltà a riallargarmi.

E' buffo.

Ieri sera ho scritto una lettera a mio padre.
Era da tanto che non lo facevo.
Però mi aveva fatto un paio di osservazioni
e non avevo avuto modo ancora di esporgli
le novità...

e così mentre gli scrivevo,
gli ho fatto un esempio...proprio in merito
al "campo d'esistenza": un animale segna il suo territorio.
E anch'io lo faccio a casa mia.
E quindi adesso non vedo l'ora di segnare di nuovo
il territorio che si è liberato,
perchè è nella mia natura.

Ma, forse da qualche parte ho letto, l'odore degli animali
differisce. Il capo branco ha un odore.
la femmina ne ha un altro. I cuccioli un altro ancora.
Gli animali deboli (vecchi, malati, meno forti)
emanano un odore ancora più forte. ... Possibile?

Ecco... in questo momento mi sento da un lato
spinta a riappropriarmi dei miei spazi.
dall'altro ho timore a farlo.
Procedo con cautela.

Sto realizzando che adesso la mia vita
è cambiata e devo abituarmi a questo "stile".

Prima o poi dovrò anche decidere se prendere qualcun altro.

Ma per ora sento lesa
la mia individualità.
Non so bene come spiegarlo,
ma mi sento come ferita.
Ed avessi bisogno di tempo
e di solitudine
per riappropriarmi della
mia identità.

Non so quanto tempo impiegherò
ad allargarmi ed a restringermi di nuovo.
Quanto impiegherò a ritrovare la mia
"dimensione".

Mi sento appesa.
Anche.
E' come se la mia "dimensione" mi stesse
dicendo: " oh? e' inutile che mi do da dare
per tornare come eri prima, se poi prendi un'altra volta
qualcuno!"...e quindi aspetta, temporeggia...

Va beh...

Domani vedo S.
Tutto il resto
per domani sera
non conterà.

^___^

Venerdì invece farò festa.
Voglio vedere
e proprio a casa mia
i miei amici.

Anche così
segnerò il mio territorio.

... :)

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page