17.3.04

" Volitiva "

Credo che il tennis mi abbia forgiata
anche in questo.

La materia c'era gia', ovvio,
ma alla fine,
da me,
e' uscita fuori
una personalita'
piuttosto volitiva.

Chi mi conosce,
anche un minimo,
si rende conto
che,
dietro una simpatia immediata
e ad un sorriso sincero,
c'e'
in realta'
una biondina
che nasconde,
tutte le sue insicurezze,
dietro un carattere
forte
e volitivo.

Probabilmente lo sono davvero.

"Tu vuoi, vuoi...".

Cosi' mi e' stato detto.

"ma devi anche sapere accettare".
e' stato aggiunto.

E cosa dovrei accettare?

Sembro forse una che non e' disposta
al compromesso?

Volere non mi sembra sbagliato.
Ne' inflessibile affermazione di se.

Stabilisco una strategia
per arrivare ad un obiettivo.
SE la strategia e' sbagliata,
la cambio.

Difficilmente "perdo":
prima devo averle provate davvero tutte.

Tutto qui.

L'ho fatto per 25 anni.

E avevo anche capito bene come si facesse.

Chissa'... se nella vita... vale lo stesso...

:)

A domani!

Meg

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page