4.3.04

" Ragazzini: seconda puntata "

Ti ricordi di quei ragazzini a cui dissi di smettere
di giocare a pallone per strada perche' pericoloso?

Ebbene, effettivamente hanno smesso.
E di questo sono ovviamente contenta.

L'unica cosa che non e' andata come volevo e'
che, da quella mattina, quando passo davanti a loro,
iniziano a prendermi in giro ed a dirmi:
" aho', dai, prendi la palla! " e se lo strillano tra loro,
cosi' che io possa sentirli.

Passa oggi, passa domani,
quando passo davanti a loro,
sorrido, perche' capisco che e' una piccola vendetta,
ma mi sta bene: e' un piccolo prezzo che pago
volentieri
per il risultato ottenuto.

Ieri mattina sono passata e loro hanno subito iniziato
a prendermi in giro.
Alla fermata eravamo solo io e loro.

Mi sono fermata e gli ho detto:

"Scusate ragazzi. Che mi prendiate in giro non fa niente,
potete continuare a farlo tranquillamente.
Ma io volevo sapere se avete smesso perche'
io ve l'ho detto o perche' avete capito che era pericoloso?
"

Il bulletto mi fa, per sfidarmi, ma anche sorridendo:
"tutte e due "...

Mentre mi rispondevano, li guardavo tutti,
negli occhi.

Alla fine, tutti mi hanno detto che era pericoloso.
Due del gruppo lo sapevano anche mentre lo facevano.

Li ho salutati, sorridendo loro.

Soddisfatta.

Stamattina, purtroppo, ho fatto tardi e avrei
voluto incontrarli
per vedere le loro reazioni,
ma li vedro' domani...

E magari mentre passo
diranno ancora

"aho', prendi la palla!!!"

^_^

Buon giovedi'!

Maggie
nb: dimenticavo... Forza Napoli!!!
:)

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page