17.11.04

" Sto invecchiando "

Me ne sto accorgendo da più cose.

Innanzitutto, le pieghe in faccia la mattina.
Prima ci mettevo una mezz'oretta a "lisciarle",
le pieghe che stando su un fianco a letto,
si fanno spesso sul volto.
Pieghe del cuscino o pieghe della carne che si piega.
Adesso ci metto più di un'ora, con crema idratante annessa...

Me ne accorgo dalle rughette che si fanno tra i seni.
Sì: il fatto di dormire sempre su un fianco,
fa sì che tra i seni si stiano creando delle
rughette che difficilmente se ne vanno...

Me ne accorgo, più che mai, dai brufoli.
Prima, durante il periodo dell'ovulazione,
me ne venivano 3 o 4, belli e tonici.
Stavano lì e mi sfidavano, già dopo un giorno.
Si gonfiavano, si ergevano, con aspirazioni da prima donna.
Adesso, il primo giorno si vede leggermente rosso.
può anche far un po' male, ma alla fine neanche tanto.
Li vedi, li senti, ma non sembrano "offensivi".
E il giorno dopo hanno già perso la loro
tonicità.

Sono brufoli che nascono stanchi.

Non hanno più le energie che avevano
quando ero "giovane".

Non mi vengono più quei bei bozzi che mi
costringevano ad usare il correttore.
A rinchiudermi dentro casa in cura di cicatrene.
O quei dolorosissimi brufoli interni che per
maturare ci mettevano una settimana.

Adesso, il brufolo più doloroso, mi dura tre giorni.

E' un po' triste.

Mi sono sempre vista più giovane della mia età.
Non solo dentro, ma anche fuori.

Adesso il fuori perde colpi.
Ma a 35 anni ... cacchio...35,
mi mantengo benone!!!

Lo stesso!

:)

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page