27.1.05

" Vedere, guardare, osservare "

Anche stamattina,
mi sono svegliata presto.
E così alle 6:50 ero per strada
per andare alla stazione e prendere il trenino.
Devo consegnare un progetto
entro l'11 febbraio
e gli straodrdinari sono di rigore.

passa una macchina e vedo,
sul tettitno,
uno strato di neve di 5 cm.

Woh!!!
La neve!!!
Chissà da dove veniva quella macchina,
ho pensato.

Procedo e alzo lo sguardo
e vedo che sulle macchine parcheggiate alla stazione, c'e' uno strato di brina... che non è brina...: è nevischio!!!

Woh woh!!!

Arrivo alla stazione e nelle aiuole tra i binari,
c'e' neve!

ùla tocco: è proprio neve!!!
Asciutta e per niente in via di scioglimento!!!

Woh woh woh!!!

Ad un certo punto alzo lo sguardo, cioè guardo tra i binari e...no: quello che mi sembrava il riflesso dei lampioni è...neve!!!

Woh woh woh woh....

Ragazzi: la neve è bellissima...
Impazzisco per la neve.

In quel momento ho pensato:
la macchina fotografica...
la macchina dovrei portarmi!!!

... va beh...

ieri sera ho visto una ragazza (lavoratrice)
a cui potrei affittare la camera libera di casa.

Dice che la cifra che le ho sparato,
senza intenzione di contrattazione,
è troppo alto.

Vedremo.
Vedremo.

lei?
Tiiiimida!!!!
però faceva quegli sguardi simpatici
da sotto in su, sornioni!!!
:)

E poi la mia amica A a cena:
piselli
funghi
peperoni
antipasto di pizza e prosciutto.

Uhm...e pane, ovvio!!!
:DDDDDD

Ciao!!!

Buon oggi!
Maggie

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page