3.5.05

" I miei valori: la mia prigione "

  • Dai e ti sarà dato.
  • Chiedi e ti sarà dato.
  • Non fare agli altri ciò che non vorresti fosse fatto a te.
  • Ama il prossimo tuo (più) come te stesso.
  • Prima il dovere e poi il piacere.
  • Non fare preoccupare gli altri.
  • L'amore non si dice, si dimostra.
  • Il rispetto ai genitori è dovuto e indiscutibile.
Mica cose da niente...

E adesso, quando prendo gli assorbenti da uno scaffale
e poi li lascio in mezzo alla pasta, perchè
realizzo che non mi servono davvero,
penso che va bene anche così.
che il commesso dovrà lavorare un po'
di più per colpa mia... ma che va bene anche così...

Il giorno che riuscirò anche a buttare
un pezzo di carta per terra.
O quando dirò parolacce senza farlo per rivalsa...
potrò dirmi "guarita"...

:/

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page