26.7.05

" Disordini "

Ieri mattina operaio della caldaia,
a casa la mattina e quindi non ho potuto postare.

Il pomeriggio ho un ritmo un po' alto
e non riesco nemmeno a guardare la posta.

Oggi, arrivo in ufficio alle 8:20,
per fare poste posta,
e niente: non riesco a collegarmi
al server ne' di splinder, ne' di blogger.

Che mi abbiano bloccato la porta???
UMPF!

Spero proprio di no...ecco...

Esco da Pietralata,
metro: monti tiburtini - Staz. Tiburtina.
Il treno delle 13:21 è soppresso.
Torno alla metro e scendo a piramide.

Il treno per grosseto,
per scendere a Aurelia, ha 40 minuti di ritardo.

Paura bombe?

Non so come mai,
ma riattivano il treno per civitavecchia.
Sono sudata.
Stanca.

HO 3 settimane di ferie
e non so dove andare,
con chi e quando.
E ho anche pochi soldi.

Merda.

Il tereno, miracolo, parte.
Sono ad aurelia in 10'.

Arrivo e passo per il solito viale.

Mi fermo.

I pinoli.

Ho trovato una pietra perfetta per schiacciarli.

Ne raccolgo una 20ina.

Li inizio a schiacciare.
Che aspetti chi deve aspettarmi.
Avrò diritto a mangiare 30 pinoli no?

Inizio a schiacciare e ho perso la sensibilità.
LI sfracello quasi tutti.
=_="

Continuo.

MI piacciono.
BUoni i pinoli.

Con le mani lerce di polvere marrone,
che odio, e la bocca che sa di pinoli,
salgo a lavoro.

Con calma.

Arrivo
e non c'e' nessuno...

la parabola ha la derivata ancora positiva...

^__^

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page