13.7.06

"Qual'è la verità?"

Quando sei abituata
a dire verità
ma non quella vera.

Quando sei abituata
a non essere te stessa
è difficile capire
quando lo sei.

Quando ti meravigkli di te
quando ti senti dire:
"finalmente ho trovato qualcuno che
me se porta da qualche parte" o
"me sembrava strano che era voto"
... o ti senti dire altre "romanate"
quando non ti controlli ed hai paura
di essere giudicata greve e rozza...
e temi di essere giudicata per questo
che è il tuo modo di esere,
perchè sei
anche
così.

Quando sei abituata
ad essere allegra
anche quando non lo sei
diventa difficle
capire
come stai.

Quando è sin da piccola
che ti hanno insegnato
a non pesare sugli altri,
ma anzi ad essere loro di aiuto,
diventa difficile capire
quando è il caso di chiedere
aiuto.

Quando sin da piccola pensi
che essere brava, simpatica e intelligente
sia l'unico modo per farsi amare.

Quando hai paura di accertarti
di capire cosa le persone apprezzano in te...
perchè sei convinta chesia la tua falsità
ad averli conquistati.

Quando inizi a sentire odore di marcio.

Quando anche negli altri lo senti
perchè ti fanno da specchio.

Quando inizi a sentire
tutte le tue falsità.

Quando inizi a sentire
che sei falsa e che le persone
se ne accorgono...

Hai paura.

Paura di essere scoperta.

Paura che scoprano
la maschera che porti da una vita,
ormai.
E che non sai più togliere.
Ma speri tanto di no.

Che ti abbandonino
e ti lascino lì.

Hai paura.

Hai paura di non riuscire ad accettarti.
Ma scopri che forse è l'unica strada per
non fare più la fatica che fai ogni
giorno a tener su quella maschera.

Giornata di merda.

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page