6.8.06

"Sesso"

Sono parecchi ormai che
non ne faccio,
con un uomo.

Ne' l'amore ne' sesso.

Sento un profondo
desiderio di fare l'amore.

Perchè fare l'amore mi piace.

O almeno mi piaceva
fino a che l'ho fatto.

Quando scherzo con i miei amici
dico sempre che, per aver perso la verginità a 27 anni,
mi sono ripresa bene.

Ho avuto 9 uomini.
3 storie serie.

Ma solo con l'ultimo
ho scoperto cosa volesse dire
fare l'amore, davvero.

Non per via delle sensazioni fisiche provate
(non da sorttovalutare ovvio).
Ma per via del coinvolgimento
psicofisico.

E quando esco con uomo
provo ad immaginarlo
mentre ci faccio l'amore
e mi sento un baratro
che mi si apre all'altezza dello stomaco.

Lo stesso baratro che sento
quando penso a certi ricordi
ancora un po' troppo vivi.

La mia libido è bene attiva,
sì.

L'altro giorno, quando ho visto
quel tipo su Meetic, mammamia,
per poco non mi mancavailfiato...

Sessoassangue dico...

Ma sarei io mai capace
di fare sesso con un uomo così?

Eppure in passato l'ho fatto.

Due o tre volte
mi è capitato
di fare sesso
con un uomo
e mi è anche piaciuto.

Va beh: una volta ero mezza brilla.
disinibita direi.
Un'altra era un incontro che bramnavo damesi.
Un'altra ancora una specie di vendetta...

Però sesso l'ho fatto.

Sì lo so.

Io non parlo mai di sesso.
Del sesso.

Ma ogni tanto
ritorna in me il desiderio
di poter parlare di tutto.

Anche di questo.

Sull'altro blog non parlavo che di quello.
;)

Voglio fare l'amore con un uomo
che mi piaccia, che mi seduca, senza pressarmi.

Voglio baciare
e essere baciata.

Voglio lasciami andare.

Ecco.

Credo che il punto sia questo.

Sì.

uhm.

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page