19.12.06

"Miglior vita"

E' morto mio zio.
Un cugino di mio padre,
di Segni.

Fumava come un turco,
mangiava di tutto e di più
e beveva che Dio gliela mandava.

Non si è mai preoccupato
dei danni che si faceva.
Se la godeva
e basta.

E' passato a miglior vita.

Ciao Zio Pietro...
spero che, nell'aldilà,
tu possa trovare sigarette, salsicce e vino a volontà...

Lì, di sicuro, troverai i tuoi cani, che hai amato più di te!

Niente lavoro.
Vado al funerale.

Sono felice per lui.

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page