28.9.07

"Centrata e decentrata"

Stamattina camminare
quel chilometro
che dista dalla stazione all'ateneo
mi ha fatto capire
una cosa importante.

Il pensiero di M è ancora presente.
Spesso. Ignorarlo o fare finta di farlo
mi ha decentrata e disorientata.

I consigli di chi mi diceva di lasciarlo perdere
mi avevano convonta che fosse la cosa migliore.
Ma l'idea di non potergli più parlare
non faceva che farmi ancora più male
perchè mi ricordava il "silenzio forzato"
a cui sono obbligata con l'altro uomo della mia vita
che non vuole che gli parli più...
e ciò non faceva che decentrarmi ancora di più:
pensavo a loro e non a me.
ed a cosa volessi io.

E così l'ho sentita,
la mia vocina e le ho dato retta.

Al di là di quello che lui ha detto/fatto/non detto/non scritto,
e cioè al di là di M, io cosa voglio fare?

Io voglio parlargli.
Pensavo all'opportunità di chi scrive lettere e poi non le spedisce.
Volevo fare la stessa cosa.
Scrivergli e anche se non l'avrebbe letta
avrei espresso almeno la mia volontà.
E questo mi ha messo di ottimo umore
e mi ha ridato la centralità di me stessa e di dove fossi.

E così verso le 11 gli ho scritto.
Poche righe, solo il mio manifestargli la mia volontà
ed il mio dubbio.
E spedita l'email stavo già meglio.
Non perchè gli avessi scritto
ma perchè avevo fatto ciò che io volevo.
e perchè faccio ciò che io voglio.

E oggi pomeriggio mi ha risposto.
Una email di fretta ma coprposa
in cui mi ha spiegato cosa è successo
ed il motivo per il quale è sparito.

Non voglio recriminare.
E in teoria adesso potrei anche smettere di scrivergli
visto che lui mi ha detto che evidentemente non gli interesso poi così tanto.

Ma adesso sono di nuovo decentrata.
Perchè c'e' qualcuno che mi vuole impedire ciò
che io voglio fare e che ho solo iniziato a fare.

E invece voglio finire.

C'e' solo che è difficile tenere fede a se stessi.

C'e' che è difficile non tenere conto anche di ciò che mi dici,
e di ciò che penserai di me mentre e dopo.

C'e' che è difficile sentire i propri bisogni e decidere
a quale dare risalto e soddisfazione.

Per adesso mi fermo così.
Non escludo affatto che gli scriverò di nuovo.
Che può anche non leggermi.
Che può rispondermi anche.

Stento a dimenticare U
perchè la mia volontà è stata
amputata.

Non voglio farlo di nuovo.

Buon week end
Maggie
bv: MafforzaNapolisempre!!!!!!!!!!!
:)

1 Commenti:

Alle sabato, 29 settembre, 2007 , Blogger Carlo ha detto...

bei tempi, quelli dei raduni RBC ... o forse no ? ;)

un caro saluto

Carlo - czap
http://h2no3.splinder.com
http://extrasistole.splinder.com

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page