21.11.07

"Le cose diverse"

Oggi sono andata alla ex STA
per fare il permesso di sosta
per residenti.

E solo stamattina,
facendo tante cose diverse dal solito,
mi sono resa conto
di quanto io sia diventata
abitudinaria.

L'unico vero shock alla mia
routine
è l'appuntamento con qualche
deficiente di meetic...
altrimenti farei pochissime cose diverse...

E mi rendo conto che spesso nelle cose che faccio
spesso spesso non sono presente a me stessa...
e infatti non ricordo i giorni che mi passano
come non ricordo il libro letto prima di Balzac...
eppure io leggo continuamente...

Adesso per fortuna vado a teatro
e ci vado con i mezzi
e anche l'altra sera
andando al teatro valle
mi sono resa conto di quanto fosse il tempo
trascorso prima di quella sera
che non andavo in centro...

Ad esempio
il mio rapporto con la mia coinquilina
da dopo il furto
mi sembra cambiato.
Mi sento più unita a lei,
come se adesso
oltre che coinquiline,
siamo anche amiche,
anche se solo io le racconto
i miei casini e lei di sè
dice sempre pochissimo...

Forse perchè l'ho sentita piangere,
quella sera... del furto...
forse perchè ho condiviso la sua fragilità...

Questa cosa, questa scoperta e queste altre scoperte,
mi lasciano sorpresa, perchè la mia vita
tutto mi sembra
tranne che abitudinaria...

perchè ho bisogno di novità
ma anche di serenità.

Sarà che stare 14 giorni in Sicilia mi ha scombussolata
tantissimo.... eppure anche nei miei viaggi per lavoro
mi sento abitudinaria... ci metto mezz'ora a fare le valige
e 3 giorni per disfarle.

Nulla mi sorprende, forse... e nulla
mi appassiona... forse... ma anche no...

Catania mi è piaciuta moltissimo...
sembra una piccola Parigi
anche se a Parigi
non ci sono mai stata...

S da sabato non mi ha mandato neanche un sms...
chissà come mai... Io sto aspettando lui
visto che io mi ero già sbilanciata sabato sera
dicendogli se ci saremmo rivisti ... e lui mi ha detto sì:
il prossimo week end... non so che fare.
gli mando un sms o aspetto lui?
che so incasinato e in viaggio di lavoro?

Nel frattempo A non perde la presa...
ma (anche?) di lui non so cosa fare...

Boh!

a domani
Maggie

2 Commenti:

Alle giovedì, 22 novembre, 2007 , Blogger Sabrina ha detto...

Quando venenro i ladri a casa nostra io e una delel mie coinquiline cominciammo a odiarci profondamente...(magari un giorno ti racconterò:)*****

 
Alle giovedì, 22 novembre, 2007 , Blogger Sabrina ha detto...

ps: mandali tutti a cagare, quelli di MEETIC:)))))

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page