25.1.08

"Imprevisti"

Insomma... alla fine ci siamo visti oggi...
Era tutto calcolato.
Un problema risoltosi magicamente.
Un altro problema risolto.
Arrivo a casa e... cazzo... no:
la donna delle pulizie!!!

^____^

A proposito, ieri sera sono andata a vedere
il quartiere Coppedè... un po' kitsch, un po'
lugubre, un po' spento, ma non una macchina,
non un autobus, non una lucve accesa, tutti
appartamenti sfitti, o in affitto...

Ma bella però...

Ad un certo punto uno scorcio da foto-nobel:
un cancello di ferro battuto, con le punte in alto,
anti scavalcamento...
Un gruppo folto di aranceti d'abbellimento che sormontavano anche
il cancello... una palazzina che si vedeva ad angolo...
e... un'arancia... morta... suicidatasi su una delle punte del cancello...

^_____^

Peccato che non porti con me la mia macchinetta fotografica...

^___^

2 Commenti:

Alle venerdì, 25 gennaio, 2008 , Anonymous Anonimo ha detto...

E' meglio se la tua fotocamera è la tua memoria, spesso quello che vedi..... non è quello che rimane impresso su qualsivoglia supporto.


un Gatto

 
Alle sabato, 26 gennaio, 2008 , Anonymous Anonimo ha detto...

Mi pare che siano giorni equilibrati, no???

Buon we, bionda! Sab***

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page