10.6.08

"Indifferenza"

Stamattina ero appena arrivata sul binario
per prendere il treno per andare a lavoro
quando decido di sedermi sulla panchina
e leggere nell'attesa.

Vicina a me c'era una persona, a cui non avevo neanche fatto caso,
se, ogni tanto, non l'avessi sentita tirar su con il naso.

ogni tanto, ma puntuale arrivava il suo "sniff".

E se c'e' una cosa che mi "disturba", oltre all'altra be più grave di
sentire quelli che mangiano a bocca aperta, è chi tira su con il naso.

Non è che mi faccia schifo. Ma quel movimento puntuale
e volontario mi distrae... e non riuscivo a leggere.

E così penso: le offro un fazzolettino, forse non ce l'ha.
Ma tanto dirà di no, farà i complimenti...

Allungo il pacchietto e contemporaneamente dico:
"vuole un fazzolettino"?

La guardo e mi dice:
"Sì, grazie".

Ci sono rimasta come una cretina.

^_____^

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page